La Semola rimacinata di grano duro Caputo perchè ricca è tra i nostri prodotti per Ristorazione, per raggiungere ogni obiettivo

Caputo – il Molino di Napoli non macina grano solo per produrre farina per i nostri prodotti per Ristorazione. Tra questi c’è anche la semola rimacinata di grano duro dimostrando come sia importante sempre provare. Anche quando tutto sembra andare per il verso sbagliato, al fine di raggiungere ogni obiettivo

.

Questa è ricca di proteine. Si presenta ideale per vari Artigiani. Tra Pastifici artigianali, pasta fresca, e Panifici, per il pane di grano duro di Altamura o come spolvero sul bancone del Pizzaiolo. Si distingue subito rispetto alle farine ricavate da grano tenere grazie al suo caratteristico colore giallastro e alla consistenza più granulosa rispetto a quella della farina bianca. Ma non solo, infatti è ricca in fibre, vitamine, sali minerali e tra l’altro ha un indice glicemico più basso grazie alla presenza al suo interno di carboidrati complessi. Questi assicurano all’organismo un rilascio di energia graduale nel tempo, questo concretamente consente di evitare picchi glicemici e successivi bruschi cali.

Il colore giallo tipico del grano duro segnala la presenza di carotenoidi (luteina e beta-carotene) sostanze antiossidanti particolarmente benefiche nel contrastare l’invecchiamento cellulare. I prodotti realizzati con farina di semola di grano duro, dunque, possiedono interessanti doti antiossidanti.

Infatti, la Farina di semola di grano duro , comporta vari e plurimi benefici.

Questi sono riscontrabili sia a livello intestinale che sulla riduzione del colesterolo e della glicemia, ringraziando la presenza di fibre e alle altre sostanze di cui è ricca questa farina.

Si tratta inoltre di un cibo abbastanza proteico utile quindi a chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. C’è poi da considerare che i carotenoidi, le altre sostanze antiossidanti ma anche le fibre presenti all’interno del chicco di grano duro, hanno mostrato un certo grado di protezione nei confronti di alcuni tumori in particolare quello al colon.

Ma la produzione Caputo si rivela utile anche in Pizzeria, e non come ingrediente, o meglio uno diretto da bancone, ma come aiuto per questo. Non a caso molti la utilizzano come spolvero per pulire il suddetto. Ma quest’azione magari rilascia strascichi di sapore nelle prossime ammaccature di Pizza.

Eugenio Fiorentino

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...